03033 - TOSSICOLOGIA

Scheda insegnamento

Anno Accademico 2011/2012

Conoscenze e abilità da conseguire

Il Corso si propone di presentare i principi generali che regolano la tossicità di un farmaco o di uno xenobiotico, le modalità con cui un tossico può entrare in contatto con il materiale biologico, gli effetti a carico di specifici organi ed apparati al seguito dell'esposizione, come causa di malattie sia acute che croniche. Vengono inoltre presentati i possibili approcci alla valutazione del rischio da esposizione ad agenti chimici e le possibili strategie protettive/preventive atte a contenerlo, nonchè le valutazioni volte alla definizione della sicurezza d'uso di farmaci e xenobiotici nell'ambiente.

Programma/Contenuti

Tossicologia generale
- Fondamenti di Tossicologia: definizioni e scopi della Tossicologia, basi per la classificazione generale di un effetto tossico, relazioni dose-risposta. – Meccanismi generali di tossicità, fattori condizionanti gli effetti tossici, assorbimento, distribuzione ed eliminazione di una sostanza tossica.Biotrasformazione degli xenobiotici: attivazione verso detossificazione, induzione ed inibizione enzimatica, polimorfismi metabolici e genetici e loro ruolo nell'espressione di tossicità.  Manifestazioni tossiche imprevedibili.


Meccanismi dell'azione tossica
- Morte cellulare: necrosi ed apoptosi.Stress ossidativo.Tossicità genetica: considerazioni generali, meccanismi cellulari e molecolari, principali eventi mutazionali e loro conseguenze patologiche, fattori condizionanti gli effetti tossici, agenti genotossici. – Cancerogenesi: caratteristiche del processo cancerogenetico, meccanismi cellulari e molecolari coinvolti  e classificazione dei cancerogeni chimici (inizianti, promoventi, co-cancerogeni, cancerogeni genotossici ed epigenetici). – Meccanismi adattativi.


Tossicità diretta ad organi e sistemi specifici
Risposte del  rene alle sostanze tossiche: natura e sede degli effetti tossici, valutazione degli effetti tossici, principali xenobiotici tossici a livello renale. – Risposte tossiche del fegato: natura e sede degli effetti tossici, tipi di lesioni epatiche, sostanze epatotossiche. – Risposte tossiche del sistema respiratorio: natura e sede degli effetti tossici, principali sostanze tossiche per inalazione. – Risposte tossiche del sistema immunitario: costituenti principali del sistema immunitario, immunomodulazione indotta da xenobiotici. – Risposte tossiche del sistema nervoso centrale: organizzazione del sistema nervoso centrale, classificazione degli effetti neurotossici, neurotossine. Risposte tossiche del ciclo riproduttivo: principi di tossicità dello sviluppo, natura degli effetti tossici e meccanismi d'azione. – Risposte tossiche della cute: struttura e funzione della cute, irritazione, corrosione, sensibilizzazione, fototossicità.


Tossicologia speciale -  Valutazione del rischio tossicologico e della sicurezza d'uso di farmaci e xenobiotici . - Valutazione  pre-clinica e clinica di nuovi farmaci. La sicurezza dei farmaci da biotecnologie. La sicurezza di farmaci contenenti organismi geneticamente modificati. La sicurezza dei farmaci in commercio: la Farmacovigilanza  e le reazioni avverse a farmaci (ADR). -Lo studio degli effetti tossici sulla popolazione: l'epidemiologia molecolare. – La prevenzione di patologie cronico-degenerative: la chemioprevenzione. – Effetti tossici e rischi da integratori alimentari – L'interfaccia uomo-ambiente: effetti tossici di metalli, di tossici ambientali, di pesticidi, di tossine naturali, di solventi e vapori, delle radiazioni, di additivi e contaminanti alimentari.

Testi/Bibliografia

Casarett & Doull's - Tossicologia - I fondamenti dell'azione delle sostanze tossiche (traduzione italiana della VI edizione), EMSI, Roma, 2004.
G. Cantelli-Forti, C.L. Galli, P. Hrelia, M. Marinovich - Tossicologia molecolare e cellulare - UTET, Torino, 2000.
C.L. Galli, E. Corsini, M. Marinovich - Tossicologia - Piccin, Padova, 2004.
H. Greim, E. Deml - Tossicologia - Zanichelli, Bologna, 2000.

Metodi didattici

Il corso è organizzato in lezioni frontali

Modalità di verifica dell'apprendimento

La verifica dell'apprendimento è rappresentata da una prova orale che tenderà ad accertare, mediante una serie di domande, la conoscenza teorica da parte dello studente sugli argomenti trattati a lezione.

Strumenti a supporto della didattica

Tutte le lezioni vengono svolte con l'ausilio di un videoproiettore collegato ad un PC. La copia su CD delle diapositive verrà distribuita agli studenti durante il corso.

Orario di ricevimento

Consulta il sito web di Hrelia Patrizia