30850 - MARKETING E ORGANIZZAZIONE DEGLI EVENTI SPORTIVI

Scheda insegnamento

Anno Accademico 2013/2014

Conoscenze e abilità da conseguire

Al termine del corso lo studente possiede fondamentali strumenti, sia concettuali che operativi, necessari alle attività di comprensione, analisi e progettazione delle relazioni che un'organizzazione sportiva (società, associazione, circolo, palestra) stabilisce con i propri mercati di riferimento. Lo studente quindi conosce ed è in grado di affrontare le problematiche classiche del marketing, di analizzare la centralità del cliente-tifoso e il business marketing degli eventi sportivi il cui output è lo sport. Infine lo studente acquisisce i metodi e i sistemi di comunicazione sportiva, compresi quelli con l'utilizzo della "rete delle reti", in particolare in merito a: - tipologie e modalità di gestione di eventi, eventi sportivi ed eventi speciali; - analisi e conoscenza dei mercati di riferimento; - analisi swot per la pianificazione strategica dell'evento; - gestione operativa dei progetti; - le fasi operative della comunicazione dell’evento: mass marketing e one take marketing - gestione dei media; - lo sponsoring di eventi - identificazione degli sponsor - come acquisire fedeltà nello sponsor.

Programma/Contenuti

IL CORSO FORMALMENTE E' DIVISO IN DUE MODULI:

1) MARKETING E ORGANIZZAZIONE DEGLI EVENTI SPORTIVI (Prof. LAGO)

2) ANALISI DI MERCATO (Prof. CAPPIELLO)


Il titolo ed il numero del capitolo si riferiscono alla sesta edizione del testo.

  1. Il concetto tradizionale di marketing - (Cappiello)
  2. Il concetto di orientamento al mercato - (Cappiello)
  3. L'impatto della globalizzazione - (Cappiello)
  4. Valori emergenti - (Lago)
  5. L'analisi dei bisogni del cliente - (Lago)
  6. Il comportamento d'acquisto - (Lago)
  7. Il sistema informativo di marketing - (Cappiello)
  8. L'analisi dei mercati attraverso la segmentazione - (Cappiello)
  9. L'analisi di attrattività del mercato e di competitività dell'impresa - (Lago)
  10. L'analisi della competitività dell'impresa - (Cappiello)
  11. Il mercato target e le strategie di posizionamento - (Lago)
  12. La formulazione di una strategia di marketing - (Cappiello)
  13. Le decisioni di lancio mdi nuovi prodotti - (Cappiello)
  14. La gestione della marca - (Lago)
  15. Le decisioni di distribuzione - (Lago)
  16. La marca del distributore - (Lago)
  17. Le decisioni di prezzo - (Cappiello)
  18. Le decisioni di comunicazione - (Cappiello)

IL PROGRAMMA DEL LABORATORIO DI MARKETING (PROF. CESARI) E' REPERIBILE SUL SITO DEL DOCENTE:

http://www.unibo.it/SitoWebDocente/default.htm?upn=alberto.cesari%40unibo.it&news=45977&TabControl1=TabAvvisi


Testi/Bibliografia

Jean-Jacques Lambin; Market-driven management. Marketing strategico e operativo McGraw-Hill, 6/ed., 2012.

Si suggerisce a coloro che utilizzano edizioni precedenti del testo di confrontarsi con il docente.

Modalità di verifica dell'apprendimento

L'esame di profitto consiste in una prova scritta con 3 domande a risposta aperta.

E' necessario iscriversi all'appello su ALMAERSAMI (https://almaesami.unibo.it/almaesami/welcome.htm).

I risultati saranno disponibili dopo qualche giorno sempre su ALMAESAMI.

La verbalizzazione del voto sarà possibile solo agli appelli ufficiali.

 

PER GLI STUDENTI DELLA MAMS IL CORSO E' INTEGRATO ED E' COMPOSTO DI TRE CORSI:

1) MARKETING E ORGANIZZAZIONE DEGLI EVENTI SPORTIVI (PROF. LAGO, MUTUATO DALLA TRIENNALE),

2) ANALISI DI MERCATO (PROF.CAPPIELLO. MUTUATO DALLA LAUREA TRIENNALE)

3) LABORATORIO DI MARKETING (DOTT. CESARI).

 

COLORO CHE SOSTENGONO L'ESAME PARZIALE ( 5 CFU) DEVO RIFERIRSI AI PRIMI 10 CAPITOLI.

Orario di ricevimento

Consulta il sito web di Cappiello Giuseppe

Consulta il sito web di Lago Umberto